Il 23 e 24 marzo Venezia vedrà l’arrivo di oltre 300 capi della nostra Associazione, riuniti per partecipare all’Uscita di Spiritualità.
 
L’incontro, che si rinnova ogni tre anni, vede la presenza di capi da tutto il nord Italia.
Prima tappa, la Chiesa di San Salvador, vicino a Rialto, dove prenderà inizio il percorso di riflessione e crescita spirituale proposto a tutti i partecipanti, che si confronteranno su come “essere dei testimoni credibili” per i bambini e ragazzi che – come capi – siamo chiamati ad educare nella società odierna. 
 
I capi saranno guidati in questa riflessione da Mons. Andrea Bruno Mazzocato, attuale arcivescovo di Udine, che condurrà questa speciale uscita di 
meditazione secondo il motto “Ho creduto perciò ho parlato”, estratta dalla Seconda lettera ai Corinzi.
 
Gli scout si sposteranno poi verso Ca’ Savio, sempre nel veneziano, per la seconda tappa del percorso: sarà possibile vederli camminare assieme con lo zaino in spalla verso il Villaggio San Paolo.
Dopo un’attività di confronto e scambio tra gruppi gemellati di tutta la Regione, domenica l’uscita si concluderà nella Basilica di San Marco dove i capi animeranno la Santa Messa delle ore 12.00.
300 capi scout si incontrano a Venezia per l’Uscita di Spiritualità